Grotte di Nettuno

Le Grotte di Nettuno rappresentano un vero e proprio patrimonio del territorio di Alghero e di tutta la Sardegna in generale. Diciamo pure che visitare Alghero senza dedicare qualche ora alla loro esplorazione è un peccato mortale che vi suggeriamo di non commettere!

Le meravigliose Grotte di Nettuno sono accessibili sia via terra, raggiungendo la cima del promontorio di Capo Caccia, che via mare, tramite il servizio di battelli che parte direttamente dal porto di Alghero. In entrambi i casi avrete modo di godere di un panorama unico: la riviera del corallo e le sue acque cristalline se arrivate via mare, o una vista mozzafiato della stessa da un punto di vista privilegiato quale la “pancia del gigante” di Capo Caccia – 180 metri sul livello del mare.

In ogni caso, fate spazio sullo smartphone e preparatevi a scattare foto come se non ci fosse un domani.

Scalinata delle Grotte di Nettuno

Scalinata delle Grotte di Nettuno

Visitare le Grotte di Nettuno a piedi

L’accesso via terra si guadagna – nel vero senso letterale del termine – discendendo una maestosa scalinata composta da oltre 650 scalini che prende il nome di Escala del Cabirol. Questa si “aggrappa” al costone di Capo Caccia, offrendoci, angolo dopo angolo, rampa dopo rampa, vedute panoramiche uniche e imperdibili.

Attenzione però: per alcuni soggetti che non godono di ferrea salute, il percorso può essere faticoso, soprattutto se svolto durante le ore più calde della giornata. In questo caso è fortemente consigliato raggiungere le grotte di Nettuno tramite il servizio battelli.

Battello per le Grotte di Nettuno

Battello per le Grotte di Nettuno

Visitare le Grotte di Nettuno in barca

Arrivare alle grotte in battello è dunque sicuramente meno stancante dal punto di vista fisico ma allo stesso modo spettacolare dal punto di vista “estetico”, data la spettacolarità e la maestosità del promontorio di Capo Caccia osservato al livello del mare.

Capo Caccia è una “presenza” costante di questo territorio e giungere al suo cospetto da un punto di vista così ravvicinato ci fa sentire piccoli piccoli. Com’è giusto sentirsi di fronte a certi spettacoli della natura.

Dentro le grotte di Nettuno

Dentro le grotte di Nettuno

Dentro le Grotte di Nettuno

L’escursione alla Grotte di Nettuno inizia con la visita al lago salato. E’ questo un bacino d’acqua che viene alimentato dal mare e che è sovrastato da una miriade di stalattiti.

Dopo esservelo lasciati alle spalle, vi troverete al davanti ad una colonna di roccia che prende il nome di Grande Organo, per via della sua forma caratteristica che richiama visivamente quella di un’organo a canne. Il Grande Organo è situato in una sala chiamata Sala Smith.

L’escursione si conclude nel migliore dei modi, con un passaggio spettacolare sulla così detta Tribuna della musica, una vera e propria balconata da cui si dominano domina la Sala della Reggia e il lago salato.

Insomma, avrete capito che ci troviamo di fronte ad una vera e propria unicità territoriale che rappresenta il fiore all’occhiello tra le immense gemme naturali del territorio di Alghero.

Visitatele, fotografatele, respiratele, rispettatele con la reverenza che si deve ad un’opera del creato di tale portata.

Qui sotto, qualche info di base per organizzarvi al meglio:

Grotte di Nettuno orari

Orari estivi Grotte di Nettuno

Le Grotte di Nettuno sono aperte dalle 9:00 alle 19:00 da aprile a ottobre.

Orari invernali Grotte di Nettuno

Le Grotte di Nettuno sono aperte dalle 10:00 alle 15:00 da novembre a marzo.

Prezzi Grotte di Nettuno

I prezzi di ingresso alle Grotte di Nettuno sono di 13€ per gli adulti e 7€ per i bambini.


Avete già visitato le Grotte di Nettuno? Com’è stata la vostra esperienza? Cosa vi è piaciuto di più? Fatecelo sapere nei commenti qui sotto!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *